mercoledì 21 settembre 2011

OZRIC TENTACLES - Paper Monkeys

Sta per uscire un album, un nuovo album degli Ozric Tentacles. E' un gruppo interessante che fin dai primi ascolti, nei loro primi album, mi ha felicemente rallegrato la vita con il loro sound, un misto di elettronica, funky, progressive rock, psichedelia, arabeggiante. Insomma uno stile che ricorda a tratti i Gong, ma unici nel loro genere e con un timbro inconfondibile. Anche se nel corso degli anni la formazione è spesso cambiata, gli Ozric Tentacles hanno mantenuto fino ad ora il loro stile, la loro indubbia bravura, forse perhè chi è sempre rimasto e non hai mai lasciato la Band è il mitico Ed Wynne.
E' per questo che voglio annunciarvi di questo album un pò sulla fiducia, anche perchè la data di uscita è prevista per il 10 Ottobre 2011.

Ozric Tentacles - Paper Monkeys

OZRIC TENTACLES - Paper Monkeys
1. Attack Of The Vapours
2. Lemon Kush
3. Flying Machines
4. Knurl
5. Lost In The Sky
6. Paper Monkeys
7. Plowm
8. Will Of The Wisps
9. Air City

la formazione attuale è:
    Ed Wynne - chitarra e tastiere (1984-)
    Brandi Wynne - basso elettrico e tastiere (2005-)
    Silas Wynne - tastiere
    Oli (Oliver) Seagle - batteria e percussioni


La musica degli Ozric Tentacles si può definire come space rock: un concentrato altamente psichedelico di melodie elettroniche, riff chitarristici in stile hard rock e linee di basso in stile funky. In molti casi la complessità delle loro partiture rende difficoltosa la comprensione, anche a causa di frequenti cambi di tempo ( di palese derivazione rock progressive ) spesso usati per confondere deliberatamente l'ascoltatore prima che il brano evolva verso il funky o verso l'ambient. Altrettanto frequente è l'impiego di sonorità arabeggianti.

La band, pur non avendo mai raggiunto il grande pubblico, è apprezzata sia dagli appassionati di rock psichedelico che dai cultori di musica elettronica per il loro stile unico, esaltato dalle inconfondibili esibizioni dal vivo, fatte di effetti luminosi accecanti e ipnotici, psichedelia, trance vere e simulate del pubblico presente (e spesso anche degli esecutori). Il gruppo negli anni non ha mai rinunciato alla sua personale troupe audiovisiva affiancata a quella classica dei tecnici del suono. Fino al 2005 l'immagine del gruppo era indissolubilmente legata a John Egan, detto "Champignon", flautista e frontman del gruppo, con la sua celebre valigia piena di flauti, clarini e ottavini di ogni forma e misura.

L'iconografia del gruppo è da sempre legata strettamente al movimento hippie e alle droghe psichedeliche. Difficilmente i membri appaiono in abiti più sofisticati di quelli tradizionalmente associati alla cultura hippie: casacca multicolore e sandali o Converse All Stars ai piedi.

Da un punto di vista commerciale, i loro prodotti sono riconoscibili per la grafica complessa ma raramente elaborata al computer. L'artwork dei loro dischi ricorda in genere l'artigianato hippie venduto alle fiere di genere, in cui gli elementi ricorrenti sono improbabili vegetali allucinogeni e la loro mascotte Erp. La maggior parte delle copertine dei loro lavori sono disegnate dagli stessi componenti del gruppo. La confezione del loro Vitamin Enhanced Box Set consisteva in una scatola di finti cereali Kellogg's con raffigurato Erp mentre mescolava sapientemente i Tentacoletti di Oz in una scodella. Tra i gadget più curiosi vanno citate le cartine per confezionare sigarette con il loro logo, gadget in genere distribuito gratis ai loro concerti.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...